Cinzia Susanna

03.04—25.06.2017

La Fondazione Museo Mecrì riprende il ciclo di esposizioni dedicate agli artisti contemporanei e apre una mostra sull'opera di Cinzia Susanna

Il percorso espositivo presenta diversi marmi scolpiti dalla giovane artista ticinese e permette di confrontarsi con le forme nate dal suo rapporto con la natura e con l’estetica.

La mostra vi farà scoprire una ricerca plastica volta alla bellezza e all’armonia, che si colloca in equilibrio tra mondo reale e mondo interiore.


La Fondazione Museo Mecrì è stata inaugurata nel 2014 e ha sede in una casa secolare nel nucleo Mondacce di Minusio. La collezione custodita dalla Fondazione è composta principalmente da opere di Aldo Crivelli e dal suo importante archivio. L’attività espositiva e di ricerca della Fondazione Museo Mecrì si sviluppa seguendo due linee principali: la valorizzazione del patrimonio artistico e documentario di Aldo Crivelli e la proposta di mostre dedicate ad artisti figurativi contemporanei.

Le esposizioni che nascono prendendo spunto dal percorso di Aldo Crivelli propongono l’approfondimento di argomenti di particolare interesse storico, promuovendo nuove ricerche negli svariati settori in cui si applicò. Le mostre dedicate ad artisti contemporanei offrono invece la possibilità di conoscere nuove forme espressive e di avvicinarsi ad interessanti figure della scena artistica emergente internazionale.

Alternando progetti espositivi legati agli interessi di Crivelli con mostre di arte contemporanea, la Fondazione dà luogo ad un dialogo tra generazioni ed espressioni artistiche diverse, rispettando l’attitudine che ha sempre caratterizzato la figura di Aldo Crivelli di guardare sia al passato che all’attualità, senza porsi limiti geografici o tematici.La scelta di circoscrivere le proposte allestitive contemporanee ad artisti con un linguaggio figurativo nasce dal desiderio di rapportarli con l’opera di Crivelli.